Geotermia

energia geotermica

L’energia termica viene ricavata da fonti geologiche di calore. Il calore medio delle rocce, scendendo in profondità nella crosta terrestre, aumenta di circa 3°C ogni 100 metri.

In territori con condizioni naturali particolarmente favorevoli (temperatura del sottosuolo più alta della medi ) l’energia geotermica può essere facilmente recuperata e trasferita ad un impianto di riscaldamento.

I gruppi di circolazione della serie Geo svolgono tutte le funzioni necessarie ad un’ottimale circolazione del glicole.

GEO 2

  • Valvola a sfera a compressione provvista di maniglia por ta termometro (termometro con anello blu; -20°C +60°C).
  • Tubo di raccordo e connessione.
  • Misuratore regolatore di por tata 8-38 l/min con valvole di carico e scarico impianto.
  • Circolatore asincrono Wilo RSG 25/8 con pressacavo (nei modelli che lo prevedono).
  • Valvola a sfera langiata a 3 vie provvista di maniglia por ta termometro
  • Gruppo di sicurezza 3 bar con manometro ø50 mm 0- 4 bar
  • Potenza fino a 50 kw